Bovaro del BerneseCome recita lo standard di razza, il bernese e’ un cane equilibrato, buono ed affettuoso, ma sicuro di se’ e pacifico.
Per certo l’ ottimo carattere e’ una delle caratteristiche che attraggono maggiormente verso questa scenografica razza tricolore, che nel nostro paese sta pericolosamente diventando molto ricercata.
Il bernese NON e’ un cane da guardia, come erroneamente di sente spesso dire, bensi’ un cane da famiglia che necessita del contatto costante coi suoi familiari umani e che se si sente solo si dedica a lavori di scavo e giardinaggio.
Se vuole puo’ essere un cane molto testardo ed anche ottimo attore con performances a volte degne dell’ oscar, ma se si dimostra di avere un po’ di polso nella fase di educazione, e’ un cane facilmente gestibile ed affidabile.
Un maschio adulto puo’ raggiungere anche i 60 kg, non sempre supportati dalla consapevolezza dell’ impatto che essi possono a vere su cose e persone circostanti e sa essere a volte sorprendentemente agile. Le femmine , di mole piu’ contenuta, sono spesso piu’ brillanti e sprint.
La razza e’ abbastanza pura e rustica, anche se alcune linee di sangue denunciano debolezza di carattere e problemi di salute.
Il pelo lungo e folto, cosi’ scenografico soprattutto nei maschi, puo’ mettere a dura prova i motori dei migliori aspiratori domestici, soprattutto nei periodi di muta, ma non presenta particolari problemi di gestione.
Quando si decide per l’ acquisto di un cucciolo (sempre e solo in allevamento) e’ opportuno prendere informazioni sullo stato di salute dei genitori e degli antenati, in particolar modo sulla displasia di anca e gomito, che hanno incidenza abbastanza alta nella razza. E’ bene inoltre essere consapevoli che si tratta di razza poco longeva , con una media europea di circa 7 anni e mezzo. L’ istiocitosi maligna e altre forme di sarcomi, sono tra le principali cause di decesso. Si registrano alcune patologie quali la displasia renale, lo shunt porto sistemico, o l’ atrofia progressiva della retina, ed altre, ma con incidenza non particolarmente alta.

Per la descrizione della razza, si ringrazia la sig.ra Stefania Bertazzolli e il suo allevamento di Bovaro del Bernese KEEP IN MIND. In alto una foto dei suoi campioni.